martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Abruzzo > Il segretario Generale Uil Carmelo Barbagallo a Sulmona per il seminario “Ecomafia ed Agromafia”

Il segretario Generale Uil Carmelo Barbagallo a Sulmona per il seminario “Ecomafia ed Agromafia”

Ciò che è accaduto in Capitanata è una tragedia umana e sociale che scuote le coscienze di tutti. Il cordoglio per quelle vittime innocenti non basta. Siamo chiamati, ognuno per la propria parte, ad assumere impegni e responsabilità più incisive e risolutive. 

Sono anni che la Uil opera in quella realtà con determinazione e coraggio: basti pensare al compianto Potito Cornacchio un nostro dirigente che, proprio a causa della sua azione sindacale sul campo, subì gravissime e ripetute minacce. 

Questa battaglia può essere vinta solo con un presidio del territorio sinergico e concertato tra Istituzioni, imprese, Sindacati e associazioni. 

Bisogna applicare compiutamente la legge sul caporalato e incentivare le imprese a partecipare alla rete del lavoro agricolo. Soprattutto, sin da subito, occorre che lo Stato aumenti in modo significativo le azioni di controllo e contrasto all’illegalità. 

Il caporalato può essere sconfitto, le persone e il lavoro devono recuperare la loro dignità. Bisogna agire, adesso, insieme. “

Questo è quello che ha detto Carmelo Barbagallo in occasione delle tremende ripercussioni prodotte l’estate appena trascorsa dalla tremenda piaga del caporalato. 

“Sarà proprio partendo da questo che il 9 di Novembre 2018, presso il teatro comunale “Maria Caniglia” di Sulmona, a partire dalle ore 9.00,  Il segretario Generale della Uil , concorrerà a rendere ancor più suggestivo il VII Seminario di Criminologia “Ecomafia ed Agromafia: analisi, riflessioni e proposte” organizzato  dall’Associazione Nazionale Vittime del Dovere e dalla UIL Abruzzo”. Afferma Mauro Nardella Segretario della Camera Sindacale Territoriale Adriatica Gran Sasso ed organizzatore del seminario unitamente ad Emanuela Piantadosi presidente Nazionale delle Vittime del Dovere.

“Dopo la positivissima esperienza dello scorso anno  Barbagallo farà sentire la sua voce e quella del sindacato da lui rappresentato su tematiche di estrema attualità ( vedasi i 16 morti di Foggia e la recentissima sentenza di Bussi) e che stanno parecchio caratterizzando lo scenario lavorativo ed ambientale dell’intera società italiana”. Sottolinea il segretario confederale.

Barbagallo raccoglierà le analisi, le riflessioni e le proposte che saranno fornite dagli esimii relatori che interverranno nella due giorni seminaristica(l’8 di novembre ci sarà, infatti, a partire dalle ore 16.00 presso la sala polivalente della struttura diretta Massimo Di Paolo  Dirigente Scolsatico e moderatore del cineforum, un interessante dibattito dal titolo eloquente” The lands of fires” nel quale parteciperanno 5 tra i migliori conoscitori della materia oggetto del progetto di quest’anno) e le farà sue in quella che si prevede sarà una delle sue più energiche rappresentazioni. 

“Confidiamo in una partecipazione in massa. A tal proposito abbiamo voluto coinvolgere ben 5 ordini professionali tra i quali quello degli avvocati, psicologi, giornalisti, assistenti sociali ed infermieri oltre che gli studenti del territorio. Ad essi è stata chiesta la concessione di crediti formativi”. Conclude il sindacalista della UIL abruzzese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *