lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Abruzzo > Sabato 13 ottobre Chieti torna ad essere al centro della storia dell’Intelligence italiana

Sabato 13 ottobre Chieti torna ad essere al centro della storia dell’Intelligence italiana

< img src="https://www.la-notizia.net/chieti" alt="chieti"

Chieti – Un altro grande convegno storico nella città di Chieti, organizzato dall’Associazione Abruzzo Tourism e dalla Libreria De Luca con la collaborazione delle Guardie Ecologiche GEAV Abruzzo e dello staff del Censorino Teatino.

Il capoluogo marrucino, storico  rilevante centro militare e politico italiano ed abruzzese, torna ad essere per un giorno al centro dell’opinione pubblica nazionale, dopo aver vissuto come attore importante tutte le grandi fasi storiche dell’Italia Contemporanea, quella post unitaria del Brigantaggio e della costituzione dell’esercito di leva, quella  dell’avventura coloniale italiana, le grandi mobilitazioni di massa delle truppe della Prima Guerra Mondiale e i festeggiamenti della “Vittoria Mutilata”, l’ascesa del Fascismo col “Processo Matteotti” e la sua apoteosi con la celebrazioni della nascita dell’ Impero nel 1938, la disfatta militare e politica nella Seconda Guerra Mondiale con  la “Resistenza” e “Chieti Città Aperta”, infine la nascita di apparati e piani di sicurezza segreti durante la Prima Repubblica con la “Guerra Fredda” e la “Strategia della Tensione degli Anni di Piombo”.

Sabato 13 ottobre alle ore 18.00, si terrà presso la Libreria “De Luca” di Chieti, la presentazione del saggio “L’Intelligence Italiana dall’Unità ai Giorni Nostri”, Libellula, 2017 della  Dott.ssa Antonella Colonna Vilasi, presidente del Centro Studi sull’Intelligence – UNI e docente universitaria che ha analizzato l’intelligence italiana nei suoi percorsi e sviluppi. Modera ed interviene il Giornalista Cristiano Vignali.

Biografia: Antonella Colonna Vilasi, presidente del Centro Studi sull’Intelligence – UNI, analista e saggista, collabora con numerose riviste scientifiche, con articoli su Intelligence  e Sicurezza. Insegna in numerose agenzie ed università. Pioniera degli studi di intelligence in Italia è stata docente universitaria americana, e la prima autrice europea ad aver pubblicato una trilogia sui temi dell’intelligence. La sua famiglia paterna si è trasferita negli anni Venti del Novecento  negli Stati Uniti.

A tal proposito, ha commentato Cristiano Vignali “La città di Chieti, sede della Legione dei Carabinieri, probabilmente uno dei centri nevralgici per l’organizzazione del “Piano Solo” del Generale De Lorenzo nel 1964 e “chiave di volta” nella teoria della pista palestinese per la Strage di Bologna a cavallo fra il 1979 e il 1980, è un palcoscenico  storicamente prestigioso per ospitare un convegno di tale tenore con una personalità di alto spessore come la Dott.ssa Antonella Colonna Vilasi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *