sabato, Novembre 27, 2021
Home > Marche > Urbania, si getta dal ponte e muore: era la moglie del funzionario arrestato nell’operazione “Appalti di famiglia”

Urbania, si getta dal ponte e muore: era la moglie del funzionario arrestato nell’operazione “Appalti di famiglia”

san benedetto del tronto

URBANIA – Non è riuscita a sopportare quanto le stava accadendo e si è tolta la vita. Ha scelto di farlo gettandosi da un ponte che dà sul fiume Metauro, da un’altezza di circa 30 metri. Aveva 45 anni. Il suo corpo è stato rinvenuto dai Vigili del fuoco, dopo l’allarme lanciato da un passante. Sul posto anche i carabinieri. Si tratterebbe della moglie di un funzionario pubblico finito in manette solo pochi giorni fa ad opera della Guardia di finanza nell’ambito dell’operazione denominata “Appalti di famiglia”. La donna sarebbe risultata indagata in qualità di concorrente morale relativamente alle accuse rivolte al marito.  Secondo quanto è stato possibile accertare, avrebbe infatti avuto un ruolo attivo nell’ambito delle attività condotte dal coniuge. La scomparsa della donna era stata registrata già dalla mattinata di ieri. Ed erano immediatamente scattate le ricerche. Poi, nel corso del pomeriggio la tragica scoperta. Il dolore è stato troppo grande.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net