giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

< img src="https://www.la-notizia.net/museo" alt="museo"

Domenica 14 ottobre al museo dell’emigrazione marchigiana visita interattiva multi sensoriale per i più piccoli. Un’attività per conoscere la storia di quei marchigiani che lasciarono la loro terra alla ricerca di fortuna altrove

Tutto pronto a Villa Colloredo Mels a Recanati per la Giornata nazionale delle famiglie al museo (FAMU). L’evento, giunto alla sua sesta edizione, è un’occasione per far conoscere ed apprezzare alle famiglie il patrimonio artistico e culturale dei grandi e piccoli musei italiani. Il museo civico gestito dalla Società Sistema Museo domenica 14 ottobre, dalle 15.30 alle 17.30, proporrà ai piccoli e grandi visitatori attività capaci di coinvolgere tutta la famiglia.

Il filo conduttore scelto per il 2018 è “Piccolo ma Prezioso”, un tema che mette in risalto il grande valore dei più piccoli, dei bambini prima di tutto, ma anche dei piccoli musei e dei piccoli oggetti d’arte. Partendo dal concetto che i bambini sono quanto di più “piccolo ma prezioso” esiste al mondo, i giovani visitatori saranno coinvolti in una visita interattiva multi sensoriale adatta ai bambini dai 5 ai 10 anni che si svolgerà nel Museo dell’emigrazione marchigiana: “Piccoli sogni per grandi valige”. Un viaggio attraverso foto, lettere e documenti interattivi che raccontano la storia delle Marche e di quei marchigiani che, per i più svariati motivi, decisero di lasciare le loro terre e di cercare fortuna altrove.

Ingresso gratuito, prenotazione consigliata. Per informazioni e prenotazioni:

recanati@sistemamuseo.it

www.infinitorecanati.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *