domenica, Gennaio 17, 2021
Home > Mondo > Crimea, esplosione in un college: 18 morti

Crimea, esplosione in un college: 18 morti

< img src="https://www.la-notizia.net/crimea" alt="amnesty"

Le agenzie di stampa russe dicono che fino a 10 persone potrebbero essere state uccise e almeno altre 40 ferite da un’esplosione di gas naturale in un college in Crimea. Viene riferito che l’esplosione di bombole di gas si è verificata all’università professionale nella città di Kerch, nella parte orientale della Crimea, secondo i funzionari dell’emergenza locale. L’agenzia di stampa Interfax ha citato i funzionari locali dicendo che fino a 10 persone potrebbero essere state uccise e circa 40 altre potrebbero essere state ferite dall’esplosione, la cui causa non è ancora stata resa nota.  La Russia ha annesso la Crimea dall’Ucraina nel 2014, una mossa che ha innescato le sanzioni occidentali. Lo scoppio si sarebbe verificato nella mensa. Fonti del Cremlino fanno sapere che non è da scartare l’ipotesi di un attacco terroristico.

Aggiornamento delle 14.55:  Le prime immagini di un giovane di 22 anni,che ha sferrato l’attacco al college di Kerch con un bilancio provvisorio di 18 morti e 40 feriti, circolano su Telegram e riprese dalla tv russa. Il giovane teneva in mano un fucile di grosso calibro, e dopo la strage il suo corpo è stato ritrovato nella biblioteca al secondo piano.I testimoni raccontano anche di una forte esplosione avvenuta nella mensa. Gli inquirenti hanno classificato l’accaduto come “omicidio” e non terrorismo come supposto in un primo momento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *