venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Marche > Movida a Urbino alla Festa della Matricola. Ritirate patenti e sanzioni per consumo di alcol

Movida a Urbino alla Festa della Matricola. Ritirate patenti e sanzioni per consumo di alcol

bevande alcoliche

Urbino – Prosegue l’attività di monitoraggio delle serate urbinati da parte delle Forze dell’Ordine, con una particolare attenzione alla “movida” nelle strade e nei locali del centro storico di Urbino. In occasione della Festa della Matricola,il personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale in un servizio congiunto di ordine pubblico nella tarda serata di giovedì 18 ottobre scorso, hanno effettuato controlli in Piazza della Repubblica, dove era in atto uno spettacolo e nelle vie del centro storico interessate, come solitamente avviene di solito. Le vie erano affollate dalla presenza di centinaia di giovani, molti dei quali provenienti da fuori Provincia.

Nel corso del servizio sono state controllate complessivamente 55 persone, 20 veicoli e 3 esercizi pubblici; sono state contestate 9 violazioni previste dall’art. 34 bis del Regolamento di Polizia Urbana (divieto di consumo di sostanze alcoliche). Sono state ritirate dalla Polizia Stradale ben 5 patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica. A tal proposito sono stati fatti affiggere all’interno dei locali avvisi relativi agli obblighi previsti dal regolamento comunale in tema di consumo di bevande alcoliche. Il problema era stato evidenziato anche nei giorni precedenti nei vari accertamenti fatti. Infine la Polizia Municipale ha proceduto al controllo di un esercizio commerciale con annessa area scoperta, dove un disc jochey con un impianto stereo e due casse poste fuori dal locale emetteva musica ad alto volume. Al titolare, che dichiarava di non aver richiesto autorizzazione in deroga per le attività musicali all’aperto, veniva contestato l’art. 24 del regolamento di Polizia Urbana.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

.

 

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *