venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Italia > Salvini: “No a manovre lacrime e sangue per conto di Bruxelles”

Salvini: “No a manovre lacrime e sangue per conto di Bruxelles”

leader della

“Se ci sono proposte della Ue sono benvenute, ma la Manovra la fa il governo e i capisaldi non si toccano”, dice il vicepremier Salvini. “No a manovre lacrime e sangue per conto di Bruxelles”. “Con Di Maio non ho mai litigato.Ci vediamo a cena”, spiega riferendosi alle tensioni dei giorni scorsi. “Non farò mai mezzo sgambetto al governo del cambiamento per calcoli elettorali. C’è un contratto e voglio rispettarlo”.Si dice “contento del rapporto costruito con il M5S”. Rivedere i poteri del Quirinale? “Non è nel contratto”, ribadisce. E su Facebook: “Secondo il quotidiano britannico “The Independent” l’Italia starebbe diventando fascista…Che strano, da qualche mese questi “giornaloni” stranieri sono diventati tutti esperti di politica italiana. Non faremo favori ai Soros, agli Juncker, agli speculatori che vorrebbero un’Italia impaurita, inginocchiata e in svendita, se ne facciano una ragione. Il vento sta cambiando, in tutta Europa.  Io non arretro di un millimetro”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *