martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Marche > Città più verdi d’Italia: Macerata al 9° posto. I punteggi delle altre marchigiane

Città più verdi d’Italia: Macerata al 9° posto. I punteggi delle altre marchigiane

< img src="https://www.la-notizia.net/tensione.jpg" alt="tensione"

Macerata – E’ Macerata la città più verde delle Marche e una delle più green d’Italia. Con un punteggio di 78,13 la città è al 9° posto a livello nazionale in quanto ad ecosistema urbano efficiente. Il 25esimo rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia, su dati 2017, si basa su 17 parametri raggruppati in 5 macroaree (aria, acqua, rifiuti, trasporti, ambiente, energia). A fronte di un ipotetico punteggio di 100 che spetterebbe a un capoluogo in grado di rispettare tutti i limiti di legge e di garantire una buona qualità ambientale per ognuno degli indicatori considerati è possibile stabilire una graduatoria delle migliori performance in Italia. Altro dato interessante per le Marche: tra le 20 città più virtuose troviamo Pesaro/Urbino con 63,81 In questo caso non è specificato come siano stati valutati i parametri visto che si tratta di due località .Tant’è che Pesaro/Urbino è al 17° posto in Italia. Vediamo gli altri capoluoghi della regione. Ancona è al 34° posto con un punteggio di 58,47. Viene poi Ascoli Piceno al 68° posto con 48,45. Da notare che nel rapporto non compare Fermo per cui al momento non è disponibile nessun dato. Ma in quali campi eccelle Macerata? La performance migliore è nel parametro Acqua/Perdite dove la città è la seconda migliore in Italia. Al terzo posto sempre a livello nazionale per il valore Aria/Polveri sottili. Nel settore Ambiente/Energie rinnovabili si piazza al 9° posto. Passando a Pesaro, ottimi i piazzamenti Aria/Biossido di Azoto e  Ambiente/Energie rinnovabili. La città è in entrambi i casi al 2° posto in Italia. Per quanto riguarda Ancona il miglior piazzamento al 7° posto è anche in questo caso per Aria/Biossido di Azoto. Insomma l’aria non è cosi male rispetto ad altre città. Per Ascoli il piazzamento migliore è per Aria/Polveri sottili all’11°posto . Al 12° posto anche in questo caso per Aria/Biossido di Azoto. A livello nazionale vince la sfida Mantova con un risultato di 78,14. Segue Parma (76,83) e Bolzano (74,27). Il capoluogo lombardo è al 2° posto per Trasporti/Piste ciclabili e al 3° per Ambiente/Raccolta differenziata. La sorpresa della classifica è comunque Cosenza quinta dopo Trento  con un punteggio 71,42. In coda nelle 104 città capoluogo troviamo Massa (33,85) Agrigento (33,67) e Catania (30,88).

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *