sabato, Gennaio 16, 2021
Home > Sport in Pillole > Anche a Recanati al via il progetto “Salute in cammino”

Anche a Recanati al via il progetto “Salute in cammino”

RECANATI – Dalla collaborazione tra U.S. Acli Marche, U.S. Acli Recanati, Spazio Cultura e CTG Recanati parte una nuova iniziativa in programma per domenica 11 novembre a partire dalle ore 9.

Si tratta di “Recanati attraverso i luoghi e i suoi uomini llustri” ed avrà come ritrovo la Cattedrale di San Flaviano (duomo di Recanati).

La manifestazione abbina la promozione dell’attività fisica alla conoscenza della città, attraverso i luoghi e gli uomini che ci hanno vissuto.

Si tratta di una camminata non competitiva aperta a cittadini di ogni età, anche a chi non è particolarmente allenato.

Proprio l’abbinamento tra la cultura e la promozione dell’attività fisica rappresenta il punto di forza della manifestazione che viene realizzata alla vigilia della Giornata Mondiale del Diabete, creata dalla federazione internazionale del diabete (IDF) e dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1991 in risposta alla crescente sfida alla salute posta dal diabete.

La manifestazione si tiene ogni anno il 14 novembre che corrisponde alla data di nascita di Frederick Banting (il co-scopritore dell’insulina con Charles Best nel 1922) e vuole attirare l’attenzione sulla necessità di adottare stili di vita corretti anche mediante semplici camminate guidate che permettono di meglio conoscere il proprio territorio e la propria città.

“Lo stretto legame tra inattività fisica ed l’insorgere di varie patologie – dicono i promotori del progetto – è testimoniato da diverse indagini condotte in Italia che hanno documentato che oltre il 30% della popolazione diabetica è sedentaria. Proprio per questo invitiamo i cittadini ad aderire alle camminate settimali che oltre a Recanati si svolgono in tante città del territorio regionale e che in 5 anni hanno coinvolto oltre 4000 persone”.

Sulla pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche e sul sito www.usaclimarche.com è possibile ricevere ulteriori informazioni sulla manifestazione a cui è possibile partecipare gratuitamente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *