giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Abruzzo > Teramo. Azione Politica, ex discarica La Torre: “Dopo la nostra denuncia, piovono risorse dal Masterplan. Vigileremo”

Teramo. Azione Politica, ex discarica La Torre: “Dopo la nostra denuncia, piovono risorse dal Masterplan. Vigileremo”

Teramo – “Il finanziamento regionale di 2,6 milioni di euro per la chiusura della ex discarica La Torre arriva a breve distanza dalla denuncia del nostro referente territoriale Rudy Di Stefano che, sin da quando era assessore all’ambiente del
Comune di Teramo, si è sempre speso per arrivare ad una soluzione celere e definitiva di questa decennale vicenda” così Paolo Pierannunzi, Presidente del Circolo Azione Politica di Teramo.

Siamo sicuramente soddisfatti di aver contribuito a rendere i tempi maturi. La chiusura della ex discarica La Torre – spiega

Pierannunzi – rappresentava uno dei punti programmatici di Azione Politica per le comunali e non abbiamo mai perso di vista

l’obiettivo tanto da sollecitare in tal senso il sindaco D’Alberto durante l’incontro avuto post elezioni a Palazzo di Città”.

Anche questa aggiuntiva azione regionale si inserisce nel programma di interventi del fantomatico e tanto sbandierato Masterplan

che tutto risolve e tutto finanzia: sembra più una vetrina pubblicitaria dell’attuale classe dirigente regionale che altro. In ogni caso,

dal canto nostro – conclude il Presidente del Circolo Azione Politica di Teramo – manterremo alta l’attenzione sulla concretezza della

risoluzione e sulla celerità dell’iter di avvio della procedura di gara”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *