martedì, Novembre 30, 2021
Home > Italia > La Raggi assolta sul caso Marra, Grillo esulta

La Raggi assolta sul caso Marra, Grillo esulta

Dopo 6 ore di camera di consiglio il Tribunale penale di Roma ha assolto Virginia Raggi dall’accusa di falso in atto pubblico per la nomina di Renato Marra alla Direzione Turismo del Campidoglio.

Il giudice Roberto Ranazzi ha puntualizzato che la decisione è stata assunta “perché il fatto non costituisce reato”, Il pm Ielo aveva chiesto una condanna a 10 mesi. “Attendiamo le motivazioni per un eventuale appello” ha comunicato la Procura di Roma.

Per la sindaca Raggi la sentenza di assoluzione à giunta come un autentica liberazione dopo un periodo assai difficile fra gli attacchi dell’opposizione ed i contrasti interni sorti e poi sopiti all’interno del movimento.

“Questa sentenza spazza via due anni di fango -ha commentato Virginia Raggi subito dopo la lettura- andiamo avanti a testa alta per Roma e per tutti i cittadini”.

Ed alla Raggi è giunta la solidarietà del fondatore del movimento Beppe Grillo che le ha inviato tramite il suo blog un forte abbraccio per aver sconfitto le calunnie che erano state indirizzate contro di lei.