mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Mondo > La Merkel chiede maggiore responsabilità finanziaria a tutti gli stati membri dell’UE

La Merkel chiede maggiore responsabilità finanziaria a tutti gli stati membri dell’UE

< img src="https://www.la-notizia.net/responsabilità" alt="responsabilità"

Alla plenaria del Parlamento Europeo la cancelliera tedesca ha chiesto a tutti gli stati membri di agire con maggiore responsabilità nelle scelte economiche e finanziarie. Per caso, si riferisce all’Italia?

Si è tenuta a Strasburgo la consueta seduta plenaria del Parlamento Europeo e, tra i vari interventi, quello che maggiormente ha fatto discutere, è stato quello del primo ministro tedesco, Angela Merkel. Nel suo discorso, che come prevedibile ha causato il malumore di tutti i parlamentari, ed in particolare dei più euroscettici, ha rimarcato la necessità di mantenere: “la stabilità finanziaria che sta alla base della valuta unica e che può funzionare solo quando ogni singolo Paese membro rispetta le proprie responsabilità.”

Oltre a ciò ha evidenziato anche come nell’Unione Europea “le singole decisioni nazionali ed individuali hanno effetto su tutti”. Perciò, cara Italia, non tirare troppo la corda! Ovviamente, l’ultima suggestione non è stata evocata dal premier tedesco, anche se i più maliziosi vedono un chiaro riferimento nella politica economica in deficit, proposta proprio dal neo-governo italiano.

Andrea Zappelli