domenica, Aprile 18, 2021
Home > Marche > A San Benedetto il convegno: “Cannabis Light: finalità agricole e problematiche sottese tra la norma comunitaria e la L. 242/2016 di recepimento nazionale”

A San Benedetto il convegno: “Cannabis Light: finalità agricole e problematiche sottese tra la norma comunitaria e la L. 242/2016 di recepimento nazionale”

gran pavese
L’Organismo di Mediazione VoxMedia Conciliazione & Arbitrato S.r.l., con sede in San Benedetto del Tronto, organizza il Convegno, dal titolo “Cannabis Light: finalità agricole e problematiche sottese tra la norma comunitaria e la L. 242/2016 di recepimento nazionale.”, che si terrà nella Città di San Benedetto del Tronto, presso l’ Auditorium del Comune, il 16 Novembre 2018, dalle ore 15:30 alle ore 19:30.
Il Regolamento UE 1307/2013, all’art. 32/6, stabilisce che il principio attivo il “… tetraidrocannabinolo delle varietà coltivate non super(i)a lo 0,2%”, con esclusiva finalità di coltivazione agricole delle piante di cannabis.
La Legge n.242 del 2.12.2016 ha ratificato il Regolamento comunitario, però aumentando il principio attivo THC dallo 0.2 allo 0,6%, ma solo per attività di coltivazione della varietà di canapa.
Con due Circolari a firma del Vice Ministro del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, del Governo Gentiloni, è stata permessa l’apertura di punti vendita, focalizzando l’attenzione alle infiorescenze della canapa come coltivazione destinata al florovivaismo.
Contrari all’interpretazione estensiva alla vendita: il Consiglio Superiore della Sanità, e quindi il Ministero della Salute, la Coldiretti, l’Agenzia italiana del farmaco.
Il tema è fondamentale e di aspetto giuridico-sociale, valido per un utile approfondimento, stante la presenza di illustri relatori:
Prof. Rino Froldi, già Professore Ordinario di Tossicologia Forense dell’Università di Macerata,
con la relazione “La canapa stupefacente: problematiche tossicologico forensi”
Dott. Vincenzo Rosini, medico legale, con la relazione “Droghe leggere: ossimoro ingannevole”
Dott. Claudio Cacaci, Direttore Dipartimento Dipendenze Patologiche, Asur Marche Area Vasta 5,
 con la relazione “Gli effetti della cannabis nell’organismo”
Dott. Ettore Picardi, Sostituto Procuratore generale presso la Corte d’Appello de L’Aquila, con la relazione “Strategie normative di contrasto alla tossicodipendenza alla luce dell’esperienza giudiziaria degli ultimi decenni”.
Il convegno sarà aperto con indirizzi di saluto dal Sindaco di San Benedetto del Tronto Pasqualino Piunti, dal Presidente di Sezione Tribunale Ascoli Piceno Dott. Carlo Calvaresi, dal Presidente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno Avv. Tommaso Pietropaolo, coordinato dal moderatore Avv. Gian Luigi Pepa, e con l’intervento conclusivo di Gianni Alemanno, già Ministro delle Politiche Agricole e Forestali e già Sindaco di Roma, Segretario del Movimento Nazionale per la Sovranità.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *