domenica, Gennaio 24, 2021
Home > Marche > Età media nelle Marche: i comuni più “vecchi” e quelli più “giovani”

Età media nelle Marche: i comuni più “vecchi” e quelli più “giovani”

Ancona – Nelle Marche gli abitanti sono un po’ più “vecchi” rispetto all’Italia intera. Le media dell’età, da non confondere con l’aspettativa di vita che vede la regione tra le prime in Europa, si attesta a 45,8 anni nell’anno 2017. Quindici anni fa era di 43,3. Quella italiana attuale è di 44,7; nel 2002 era di 41,4. Ma quali sono i comuni più “giovani” e quelli più “anziani”? Abbiamo preso in esame i primi 20 comuni della regione per popolazione e i risultati sono i seguenti: Ascoli Piceno con 47,8 anni ha la media più alta. La più bassa è quella di Osimo con 43,3. Uno sguardo agli altri comuni e poi alle province. Falconara Marittima (47,7), Porto San Giorgio (47,5), Senigallia (46,6), Macerata (46,7), San Benedetto del Tronto e Pesaro (46,6),Ancona (46,5), Fermo e Jesi (46,4), Fabriano (46,3), Tolentino (46,2), Fano (45,7), Recanati (45,6), Sant’Elpidio a Mare (45). Sotto i 45 anni , quindi oltre due anni in meno rispetto ad Ascoli troviamo Civitanova Marche e Grottammare (44,8) e Castelfidardo 44 anni. Dai dati non emergono particolari differenze tra le città dell’interno rispetto al litorale e tra il nord e il sud della regione. Ora vediamo le province: Pesaro/Urbino (45,4) la più giovane, Ancona (45,9), Macerata (45,8), Fermo (46,1) e Ascoli Piceno (46,2) la più vecchia. Una cosa certa è che nelle Marche come in Italia, è in atto un invecchiamento della popolazione che presumibilmente crescerà, visto il calo dei nuovi nati e l’aspettativa di vita aumentata negli ultimi anni.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *