domenica, Novembre 28, 2021
Home > Marche > Volontaria rapita in Kenya, altri tre arresti: “Siamo ottimisti”

Volontaria rapita in Kenya, altri tre arresti: “Siamo ottimisti”

Sono scattate le manette ad opera della polizia kenyota per altri tre sospettati nell’ambito delle indagini relative al rapimento della cooperante italiana Silvia Romano. A darne comunicazione è stato lo stesso capo della polizia, secondo quanto riferito in un tweet di ‘Ntv Kenya’. “Ci hanno fornito informazioni molto importanti, siamo ottimisti”, ha aggiunto il dirigente. Con gli arresti di oggi sale a ben 17 il numero delle persone fermate e interrogate dalla polizia.

Gli aggressori hanno rapito la 23enne italiana e ferito cinque persone del posto nella notte di martedì. Silvia Romano, operante per un’organizzazione non governativa nota come African Milele Onlus, con sede a Fano, nelle Marche, era stata ospitata in una casa del villaggio. 

Sono stati gli stessi abitanti del villaggio a mobilitarsi per la cooperante italiana: hanno indicato i presunti fiancheggiatori dei rapitori che, prima dell’arresto, hanno rischiato anche il linciaggio. A quel punto è intervenuta la polizia. Silvia è stata picchiata, legata e portata via mentre implorava aiuto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net