sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Italia > Torino, tentato omicidio a San Salvario

Torino, tentato omicidio a San Salvario

< img src="https://www.la-notizia.net/torino"

TORINO – Nella tarda serata di ieri, due agenti della Polizia di Stato liberi dal servizio hanno arrestato, in via Goito, per tentato omicidio, un ventottenne cittadino marocchino, irregolare sul Territorio Nazionale e gravato da diversi precedenti di polizia.

Intorno alle 23.30, un gruppo di ragazzi passeggiava in via Berthollet quando è stato avvicinato da due stranieri, uno dei quali ha offerto loro dello stupefacente. Uno dei componenti del gruppo e un cittadino marocchino di 28 anni hanno iniziato a discutere animatamente, lo straniero ha spinto e schiaffeggiato il suo giovane interlocutore. Durante la colluttazione, l’aggressore ha colpito e fatto cadere a terra la vittima e si è armato con una bottiglia di vetro trovata per strada. La vittima è riuscita ad alzarsi ed è fuggita in via Goito nel tentativo di sottrarsi al suo aggressore. Quest’ultimo, però, lo ha inseguito e una volta raggiunto lo ha colpito prima al capo con la bottiglia e poi all’addome con il vetro infranto, provocandogli una grave ferita.

Alla scena hanno assistito, due agenti di polizia, uno in forza al Commissariato Barriera Nizza e l’altro al Commissariato Flaminio della Questura di Roma, i quali hanno inseguito, tra la folla che occupava la via, lo straniero armato di bottiglia. Gli agenti lo hanno raggiunto, bloccato e tratto in arresto in via Goito angolo via Berthollet.

Il giovane aggredito è stato soccorso e trasportato in codice rosso in ospedale dove da un primo referto sono state riscontrate una ferita della parete addominale e ferite multiple al volto con una prognosi di 30 giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *