sabato, Gennaio 16, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Dopo le tappe di Parigi, Amsterdam, Colonia, Liverpool, Londra, Dublino e Brussels riprende la tournée europea dei FOJA

Dopo le tappe di Parigi, Amsterdam, Colonia, Liverpool, Londra, Dublino e Brussels riprende la tournée europea dei FOJA

Sta per terminare la grande avventura europea per Dario Sansone & Co. Dopo gli incredibili successi di pubblico a Parigi e nel Regno Unito, nonché in Belgio e Olanda, la tournée della band napoletana volge a termine, ma prima della grande festa di fine tour nella propria città sarà la volta della Spagna.

Con il nuovissimo singolo in lingua catalana, 
Dummeneca (Domingo)” feat. La Pegatina, i Foja provano a conquistare la terra iberica. Due le tappe: Madrid e Barcellona in compagnia di ospiti eccezionali!!!

Martedì, 27 novembre – Barcellona, Razzmatazz
Prevendita 8,00 Euro – Botteghino 12,00 Euro http://bit.ly/2EJyBA2
open act: Simone Spirito feat. Aurora Arenare + Alessio Arena
Mercoledì, 28 novembre – Madrid, Cafè Berlin 
Prevendita 8,00 Euro – Botteghino 12,00 Euro http://bit.ly/2OJXsIC
FESTA DI FINE TOUR CON MOLTE SPECIAL GUEST
Sabato, 29 Dicembre – Napoli – Casa della Musica
prevendita 12,00 + d.p. http://bit.ly/2yZS614 
Tour organizzato da Ufficio K in partnership con TiJ Events

“Per noi la serata del 29 dicembre a Casa della Musica è una festa speciale, chiudiamo il tour di “‘O treno che va”, un disco che ci ha dato tanto e ci ha accompagnato negli ultimi due anni in giro per l’Italia ed il mondo con oltre 200 concerti, sarà un occasione per salutare il pubblico e tutti quelli che ci hanno accompagnato in questo viaggio prima di uno stop “creativo” per lavorare a nuovi progetti”. (Dario Sansone)


Ascolta il nuovo video-singolo napoletano y catalano: 
Dummeneca (Domingo)” feat. La Pegatina.
https://youtu.be/tpzBT-1sT1A


… e ancora ascolta e guarda il video-clip “
A qui tu appartiens” cantato in napoletano e francese:

I brani sono disponibili su Spotify, iTunes, Deezer, Amazon…

Dopo “A qui tu appartiens”, uscito per il mercato francese in collaborazione con la cantautrice parigina Pauline Croze, i Foja continuano la fusione artistica con progetti fortemente legati alle proprie radici che utilizzano un sound moderno per realizzare, attraverso lo scambio culturale, la versione internazionale dell’ultimo album “‘O treno che va”.
“Dummeneca (Domingo)”, brano cantato in napoletano e catalano, è una canzone/omaggio ai ricordi, all’infanzia e alla domenica come giorno di festa, le liriche si stendono sul ritmo mid-tempo dal sapore sudamericano.
In occasione di un concerto de La Pegatina in Italia, all’Ariano Folk Festival, il frontman dei Foja ha conosciuto Adrià Salas, e colpito dall’energia e dal sound della band catalana ha sottoposto la canzone per la collaborazione. 
Con l’intervento di Adrià Salas e di Romain Renard “Dummeneca” diventa “Dummeneca (Domingo)”, accompagnata per l’uscita, da un videoclip per la regia di Tato Strino e Yulan Morra: una storia di amore adolescenziale, raccontata tra Napoli e Barcellona, due città diverse ma simili, città di mare, ricche di contaminazioni, unite da sfumature linguistiche e architettoniche.


Il nuovo percorso artistico dei Foja parte dalla Francia e dalla Spagna. Accompagnati dalla voglia di confrontarsi su scala internazionale e dallo spirito on the road, Dario Sansone (voce e chitarra), Giovanni Schiattarella (batteria), Giuliano Falcone (basso elettrico), Ennio Frongillo (chitarra elettrica) accompagnati dal produttore artistico Luigi Scialdone (chitarre e mandolino elettrico) dal 7 novembre gireranno l’Europa con la loro musica fatta di tradizione e contaminazione, rock e cantautorato in un turbinio di mescolanze linguistiche e di suoni latini. 
Con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” la band partenopea si avvia a percorrere un nuovo e lungo viaggio di Musica, Cinema e Fumetto che continuano ad essere l’asse portante del progetto artistico capitanato dal poliedrico Dario Sansone.
 
A supportare il lungo tour i Foja pubblicano due nuovi singoli ovvero le tracce “A chi appartieni” e “Dummeneca”, entrambi presenti nella tracklist dell’ultimo album “‘O treno che va” (2017, FullHeads/Audioglobe) rivisitate in lingua francese e catalana grazie ad un percorso di conoscenza e vicinanza con nuovi artisti: il primo brano trasforma il titolo in “A qui tu appartiens” ed è cantata insieme alla francesePauline Croze mentre “Dummeneca (Domingo)”, è cantata con Adrià Salas e suonata dal fisarmonicistaRomain Renard, rispettivamente voce leader e fisarmonicista del gruppo catalano La Pegatina.

In compagnia di Pauline Croze i Foja elaborano una ballata rock dalle sfumature folk, il resto lo fa la grazia e la soavità della voce delicata della Croze che oscilla tra arrangiamenti d’archi e chitarre taglienti arricchendolo di atmosfere passionali. 
Pauline Croze è molto nota in Francia e con i suoi cinque album alle spalle è considerata le nouveau chanteur del pop d’oltralpe.

Con Adrià Salas, leader e voce del gruppo La Pegatina, Dario canta il brano “Dummeneca (Domingo)”, mescolando napoletano e catalano in un vortice sonoro che mischia folk partenopeo e patchanka latina in formato ballad. I vicoli, le passioni e le storie quotidiane di un popolo, di due città simili, sono il tema portante del brano che verrà supportato da un nuovissimo videoclip girato proprio tra i “Barrios” della capitale Catalana e i Quartieri Spagnoli di Napoli.
La Pegatina è un super gruppo spagnolo di ska e rumba catalana, dalle mille influenze latinoamericane assorbite in una città cosmopolita come Barcellona. La band ha pubblicato sette album ed è in world tour con migliaia di fans che affollano i loro infuocati concerti.

Abbiamo sempre considerato la musica come un’esperienza da vivere senza codici
predefiniti, dove l’emozione riesce a rompere le barriere del linguaggio” dichiara Dario
Sansone. “Sin dal primo album, ‘Na storia nova, abbiamo miscelato la canzone
napoletana con i nostri ascolti internazionali, lanciando lo sguardo lontano verso altre
tradizioni ma rimanendo legati alle nostre radici, convinti che dal meltin-pot culturale
possano nascere le opere più vere e sincere.
Questo tour europeo è un’occasione per poter continuare a dialogare con culture differenti attraverso il linguaggio della musica soprattutto grazie al potere empatico dell’esibizione live.
In un momento storico dove si prova a chiudere i porti, noi, figli di una città di mare che nei secoli ha sedimentato idiomi differenti, siamo felici di portare in giro per il mondo le nostre
canzoni e Napoli”. 

Oltre che in Europa i Foja sono stati di recente in scena a Charleston (South Carolina). In occasione della partecipazione di “Gatta Cenerentola” al “Nuovo Cinema Italiano Film Festival” hanno suonato al The Royal American e al Sottile Theatre accompagnati da una backing band d’eccellenza i Black Noyze con i quali hanno registrato anche un brano; successivamente si sono esibiti a New York presso Farinella Bakery. Dario Sansone e Luigi Scialdone hanno presentato dal vivo alcuni brani dei Foja, un’altra occasione per sperimentare, contaminare, condividere e intrecciare esperienze artistiche.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *