domenica, marzo 24, 2019
Home > Marche > Turismo 2017: Senigallia regina, Pesaro seconda al posto di San Benedetto. In calo tutte le Marche

Turismo 2017: Senigallia regina, Pesaro seconda al posto di San Benedetto. In calo tutte le Marche

Senigallia – Crescono in Italia i turisti, ma non nelle Marche. I dati Istat resi noti lo scorso giorno raccontano di un incremento a livello nazionale nel 2017 del 4,4% e di una brusca discesa di presenze turistiche nella regione che si attesta all’8% sempre rispetto l’anno precedente. Evidentemente il “terremoto nelle Marche” espressione e concetto ripetuto e mostrato innumerevoli volte in televisione, può aver contribuito alla disaffezione dei turisti nei confronti delle principali località turistiche specialmente quelle del sud della regione. A proposito delle città e luoghi, andiamo a vedere chi vince il titolo di reginetta del turismo regionale. Qui parlano i dati ufficiali disponibili sul sito della regione Marche. Senigallia si conferma al top con 1.042.409 presenze anche se il calo è stato del 6,6%.In seconda posizione Pesaro che scalza San Benedetto del Tronto, in controtendenza con 900.054 e un incremento del 7,3% di presenze. Poi arriva proprio San Benedetto con un crollo del 25,9% di presenze che scendono a 795.320. In questo caso come vedremo per tutto il Piceno, il Fermano e il Maceratese l’effetto-sisma si è sentito particolarmente. Quarta posizione per Urbino che con 703.105 presenze incrementa del 25% il settore turistico. Vediamo le altre principali località turistiche: Fermo 675.969 (-28,9%), Porto Recanati 639.866 (+10,9%) Fano 630.813 (-8,2%), Numana 649.734 (-4,4%) Gabicce Mare 602.360 (-7,3%), Ancona 440.562 (+14,7%), Grottammare 343.790 (-16,1%) e infine Porto Sant’Elpidio 341.540 (-36,3%). Analizziamo ora i numeri delle province: Pesaro/Urbino 3.391.430 (+3,5%), Ancona 3.092.015 (+1,5%), Macerata 1.752.361 ( -13,1%), Fermo 1.497.965 (-28,1%) e infine Ascoli Piceno 1.710.757 (-20%). Nessuna località delle Marche, nemmeno Senigallia rientra nelle prime cinquanta città o località italiane con il maggior numero delle presenze. Al primo posto Roma con quasi 27 milioni di presenze (+6,7%), seguita da Milano con 11 milioni e 600 mila (+2,8) ,Venezia con 11 milioni e 685 mila (+2,8%) Firenze 10 milioni e 56 mila (+2,4%). Notevole il quinto posto di Rimini con 7 milioni e 376 mila presenze (+1,8%). Tornando alle Marche, il 2018 che sta per chiudersi potrebbe essere stato migliore a livello di risultati turistici, almeno da quello che risulta a diversi amministratori locali; non resta che aspettare, anche se ci vorrà ancora del tempo per i dati ufficiali.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: