martedì, Gennaio 26, 2021
Home > Marche > Ascoli città più vecchia delle Marche. Osimo la più giovane. Molti anziani anche a San Benedetto

Ascoli città più vecchia delle Marche. Osimo la più giovane. Molti anziani anche a San Benedetto

Ascoli Piceno – E’ Ascoli Piceno la città più “vecchia” delle Marche o perlomeno quella con l’indice di vecchiaia più alto tra le prime 20 città della regione. L’indice del capoluogo del Piceno è di 257,6. Ma spieghiamo cosa si intende per indice di vecchiaia. In demografia rappresenta il grado di invecchiamento di una popolazione. È il rapporto percentuale tra il numero degli ultrassessantacinquenni ed il numero dei giovani fino ai 14 anni. Nel 2018 l’indice di vecchiaia per il comune di Ascoli dice che ci sono 257,6 anziani ogni 100 giovani. Vediamo le altre città per capire la proporzione delle cifre. La città più giovane in questo gruppo di località è Osimo con 145,3. Ripetendo il concetto esposto prima, questo significa che ci sono più di 145 vecchietti ogni 100 giovani, il che è segno di una popolazione giovane visto che l’indice in Italia è di 168,9. Continuando dalle città più giovani troviamo Castelfidardo con 148,2, Porto Sant’Elpidio con 165, Grottammare con 169,2, Sant’Elpidio a Mare con 169,4 e Civitanova Marche con 171,2. Come si vede non fa differenza se le città sono posizionate all’interno o sulla costa e resta molto difficile capire e spiegare il perché la struttura della popolazione differisca tra le varie località. Tornando alle varie città troviamo Fano con 182, Recanati con 185, Fabriano con 197,9, Fermo con 202,9, Jesi con 203. Sempre più anziana la popolazione di Pesaro con 209,1 seguita da Ancona con 211,1, da Macerata con 212,2, Senigallia con 212,3, San Benedetto del Tronto con 214,4, Urbino con 233,6, Porto San Giorgio con 236,9 e infine Falconara Marittima vicina ad Ascoli con 246,7. La media della regione è di 191,3, dunque più alta della media nazionale. A livello provinciale è Ascoli ad avere l’indice più alto con 206,1 come evidenziato dal fatto che le due città principali Ascoli appunto, e San Benedetto hanno l’indicatore molto elevato. Meglio Fermo con 199 per poi salire a Macerata con 191,8, Ancona con 190,5 e Pesaro/Urbino provincia più giovane con 180,4 anziani ogni 100 giovani.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *