mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Abruzzo > Verso le Elezioni Regionali 2019: Astolfi incassa il sostegno di cinque sindaci

Verso le Elezioni Regionali 2019: Astolfi incassa il sostegno di cinque sindaci

< img src="https://www.la-notizia.net/gabriele-astolfi" alt="gabriele astolfi"

“Siamo convinti che Gabriele Astolfi sia la persona più indicata per rappresentare in Regione le istanze del nostro territorio, che da troppo tempo manca di un referente. E’ giunto il momento di mettere da parte le solite divisioni, che non portano mai a nulla di buono e di affidarci a una persona seria e preparata, con una notevole esperienza amministrativa e perciò in grado di assolvere a questo importante compito”.

Così in una nota congiunta i sindaci di Montefino, Ernesto Piccari, di Arsita, Enzo Lucci, di Bisenti, Enzino De Febis e l’ex primo cittadino di Castiglione Messer Raimondo, Danilo Crescia, annunciano la ferma e convinta volontà di sostenere la candidatura di Gabriele Astolfi alle elezioni regionali del prossimo 10 febbraio. Al coro si unisce anche il sindaco di Elice, Gianfranco De Massis che, benché espressione di un comune del pescarese, e quindi fuori collegio, dichiara di assicurare il suo supporto all’ex sindaco di Atri nell’ambito della Valfino.

“Astolfi – proseguono i sindaci – forte di due mandati consecutivi di primo cittadino di un Comune storicamente importante come quello ducale, ottenuti tra l’altro con largo consenso, offre ampie garanzie di una scelta giusta, anche per la sua consolidata conoscenza della realtà degli enti locali del territorio. Saremo al suo fianco in questo percorso, con convinzione ed entusiasmo”.

Non tarda ad arrivare la compiaciuta presa d’atto del candidato consigliere regionale di Forza Italia.

“Sono onorato – dichiara Gabriele Astolfi di poter contare in questa campagna elettorale sul sostegno dei miei ex colleghi, che ringrazio di cuore. I comuni di questo ambito territoriale, così come Atri, da lungo tempo non possono contare su un referente in Regione ed è ora di invertire questa deprecabile tendenza.

Dieci anni trascorsi ad amministrare una città, sempre a stretto contatto con i cittadini – prosegue Astolfi – ti dotano di un bagaglio necessario per affrontare con consapevolezza le notevoli problematiche che affliggono il nostro territorio, da troppo tempo disattese.

So bene che in caso di elezione mi troverò a rappresentare le molteplici esigenze di un’area così vasta, che oltre alle Terre del Cerrano comprende anche i comuni dell’interno e l’ambito della Valfino, ma sarà motivo di orgoglio poterlo fare, portando a livello regionale la voce del singolo cittadino.

Ringrazio – conclude Astolfi – il senatore Nazario Pagano, l’on. Antonio Martino, Paolo Gatti, i vertici regionali, provinciali e comunali di Forza Italia e tutti coloro che all’interno del partito hanno voluto la mia candidatura”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *