lunedì, Gennaio 25, 2021
Home > Sport in Pillole > Fermo, successo per il torneo di ginnastica

Fermo, successo per il torneo di ginnastica

< img src="https://www.la-notizia.net/fermo" alt="fermo"

FERMO – “La nostra Città è stata presa d’assalto, oltre che da tanti visitatori, anche da un “esercito” di centinaia di atlete di ginnastica artistica e ritmica provenienti da tutta Italia: complimenti al grande impegno delle nostre società di ginnastica, Fermo85 e Victoria, per la grande visibilità portata alla nostra Fermo che, vista in questi giorni, di certo…ha saputo lasciare un bel ricordo alle ragazze! Grazie di cuore!”

Le parole del Sindaco Paolo Calcinaro a suggellare il  fine settimana anche sportivo della città che ha visto Fermo ospitare il torneo delle regioni di ginnastica artistica e ritmica. 1800 gli atleti complessivamente coinvolti provenienti da 20 regioni italiane, che con accompagnatori e tecnici hanno raggiunto le 2500 persone.

“Una bella vetrina per la città con i ginnasti che hanno anche avuto occasione di visitare  e ammirare la città venendo a vedere gli allestimenti natalizi in centro e tanti genitori e accompagnatori che hanno espresso apprezzamenti per la città. Un grazie alla FGI e alle società locali per la preziosa collaborazione, per un evento sportivo di questa portata, con strutture ricettive piene, che ha anche fatto conoscere la bellezza di Fermo e del territorio” – le parole dell’assessore allo sport Alberto Scarfini

Torneo che si è concluso ieri dopo tre giorni nelle palestre della FGI e di via Leti di Fermo e nella la palestra Baldassarri di Porto San Giorgio. Sessioni di artistica femminile alla palestra Appoggetti di Fermo con 166 squadre coinvolte,  gare di ritmica, per la prima volta a Fermo, alla palestra di via Leti con altre 112 compagini, nella struttura sangiorgese invece si sono svolte le competizioni di artistica maschile  con 30 squadre coinvolte. Un evento della Federazione Ginnastica d’Italia che ha potuto contare sulla collaborazione delle società locali Victoria Fermo, Fermo 85 e Nardi Juventus PSG e delle Amministrazioni Comunali di Fermo e Porto San Giorgio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *