giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Marche > Stipendi: a Pesaro e Ancona più alti che a Macerata, Ascoli e Fermo

Stipendi: a Pesaro e Ancona più alti che a Macerata, Ascoli e Fermo

< img src="https://www.la-notizia.net/pensioni" alt="pensioni"

Ancona – Quanto si guadagna nelle Marche e che differenze vi sono tra le cinque province in quanto ai salari dei lavoratori dipendenti? E’ possibile secondo quanto riportato dal sito www.jobpricing.it calcolare la retribuzione lorda annuale degli impiegati e operai di ogni provincia italiana. La migliore, a tal proposito, è la provincia di Pesaro/Urbino con 29.275 euro. La posizione su scala nazionale è la 29° in risalita di 9 posti rispetto all’indagine precedente. Segue al 33° posto Ancona con 29.113 euro di Retribuzione Lorda. Anche qui un miglioramento, in questo caso di 7 posizioni. Terza in regione e 56° nella graduatoria nazionale Macerata con 27.503 euro. Molto meglio del rapporto precedente quando era alla posizione numero 68. Segue poi Ascoli Piceno alla 71° posizione, con 26.668 euro; in ogni caso un incremento di 7 posti. Chiude abbastanza male Fermo con 25.993 euro e posizione numero 81 anche se c’è stato un aumento di 4 pozioni. La media totale regionale è di 28.168 euro il che significa che Pesaro/Urbino e Ancona stanno sopra mentre Macerata, Ascoli e Fermo sotto, anche di diversi punti di percentuale. Ora uno sguardo a livello nazionale: la media è di 29.358 euro con Milano che domina la classifica con ben 34.302 euro, seguita da Monza/ con Brianza 32.161 e da Bolzano con 31.246. Se ne deduce che un operaio/impiegato di Fermo, Porto San Giorgio, o Porto Sant’Elpidio per esempio, guadagna in media in un anno, meno di 8.000 euro rispetto a uno di Cinisello Balsamo o di Cologno Monzese. Bisogna sottolineare restando all’esempio del Fermano, che non si può guardare questa volta il bicchiere mezzo pieno, visto che nelle ultime posizioni troviamo Ragusa (24.084 euro),Crotone (23.871 euro) e Messina (23.668 euro). C’è un differenza positiva indubbiamente, ma è solo di circa 2.000 euro annue.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *