venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Italia > Strasburgo, il Comitato per gli immigrati: “Siamo in pericolo anche in Italia, fate le segnalazioni”

Strasburgo, il Comitato per gli immigrati: “Siamo in pericolo anche in Italia, fate le segnalazioni”

< img src="https://www.la-notizia.net/discriminazione" alt="discrimazione"

“Siamo molto addolorati per la strage nel centro storico di Strasburgo, avvenuta ieri sera in quella che sarebbe dovuta essere la capitale europea della festa del Natale –dichiara Aleksandra Matikj, Presidentessa del “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” -. Tra gli spari in mezzo ai passeggeri, 2 morti e 14 feriti, tra cui un noto Giornalista Italiano. Si cerca il terrorista Chérif Chekatt, 29 anni e sembra che non abbia agito da solo ma insieme ad un altro sospettato.
A Strasburgo, il Parlamento è stato blindato come dall’ordine del Presidente Antonio Tajani mentre Emmanuel Macron ha lasciato in anticipo un ricevimento in corso all’Eliseo per seguire personalmente i fatti di Strasburgo, la situazione è grave.
Come Comitato, in Italia, grazie ad una segnalazione anonima, siamo riusciti a bloccare 4 kosovari che minacciavano di uccidere Papa Francesco, tutti arrestati tra Savona e Brescia. Oggi rinnoviamo il nostro Appello: inviate le segnalazioni, anche anonime, scrivendoci via mail a comitato.no.discriminazione@gmail.com. Questo ‘rumor’ ci è stato riferito da alcuni Migranti ed è anche per questo che, anche oggi, vogliamo ricordare che non vanno confusi gli Stranieri con i terroristi, anzi. Anche perché soltanto tutti uniti possiamo vincere contro la follia omicida degli estremisti”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *