domenica, Gennaio 24, 2021
Home > Marche > Disoccupazione nelle Marche: calo al 7,2% nel terzo trimestre 2018

Disoccupazione nelle Marche: calo al 7,2% nel terzo trimestre 2018

Ancona – Continua a scendere la disoccupazione nelle Marche. I dati relativi al 3° trimestre del 2018 (luglio-settembre) fissano il tasso al 7,2% con una diminuzione dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti. Solo un anno fa la disoccupazione era al 9,7%. Nello specifico la disoccupazione maschile è al 6,3% mentre quella femminile al 8,2%. In questo report non vengono considerati i dati per ogni provincia o dei sistema del lavoro, ma dell’intera regione. Al primo posto in Italia troviamo al Trentino Alto Adige con il 3%. Segue l’Emilia Romagna con 4,7% e la Lombardia con il 5,4%. Le Marche sono all’ottavo posto. Nelle ultime posizioni si piazzano Campania, Calabria e Sicilia con oltre il 19%. Se invece parliamo di occupazione, si registra una diminuzione (in questo caso il dato è negativo) del 1,3% visto che il dato si attesta al 64,2%. Ricordiamo che il tasso di occupazione si ricava dal rapporto tra gli occupati e la popolazione della classe di età 15-64 anni, per cento. Secondo l’indagine sulle forze di lavoro, armonizzata a livello europeo, una persona è definita “occupata” se, nella settimana di riferimento in cui viene effettuata l’intervista, ha svolto almeno un’ora di lavoro retribuito, oppure ha svolto almeno 1 ora di lavoro presso l’azienda di un familiare o ancora è stata assente dal lavoro (ad esempio per ferie, malattia, cassa integrazione), ma ha mantenuto il posto di lavoro. In Italia la disoccupazione è in media, sempre per il 3°trimestre al 9,3% mentre l’occupazione è al 58,9%.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *