mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Domani a Porto Recanati la presentazione del romanzo storico di M. Luisa Scassellati Sforzolini

Domani a Porto Recanati la presentazione del romanzo storico di M. Luisa Scassellati Sforzolini

< img src="https://www.la-notizia.net/luisa" alt="luisa"

Venerdi 14 dicembre alle 18.30 presso la Pinacoteca Comunale di Porto Recanati prima presentazione del romanzo storico di M. Luisa Scassellati Sforzolini intitolato Il Secrétaire della Badessa.

Il libro racconta la storia di Maria Vicarelli, personaggio realmente esistito, costretta dal padre ad entrare in convento. Siamo nell’Umbria Napoleonica, l’autrice descrive con padronanza l’ambiente familiare in cui la protagonista si muove, un ambiente aristocratico e papalino, dove le regole vanno rispettate e le decisioni del capo famiglia non si discutono. Maria è una ragazza colta ed intelligente, sarebbe pronta a ribellarsi, ma un tragico evento imprevisto la fa decidere di compiere il percorso religioso. Non è più il volere del padre ma una sua decisione autonoma, presa per dedicarsi al bene dei più deboli. Caratterizzano il libro una profonda ricerca psicologica ed antropologica che coinvolge il lettore senza stancarlo ed una descrizione dei luoghi che circondano Maria e dove lei si reca. Il tutto nel contesto di una Perugia e dintorni percorsa dai venti Napoleonici, dapprima sentiti come una liberazione dal ferreo dominio dello Stato Pontificio, poi subìto come ulteriore oppressione. Alla caduta dell’impero Maria, oramai donna, viene eletta Badessa del Convento, dove rientra dopo esserne uscita per la chiusura degli Enti Ecclesiastici, e finalmente può perseguire e portare a termine i suoi programmi di cultura e di assistenza, rivolti principalmente alle bambine delle famiglie povere ed agli infanti abbandonati, i trovatelli. Il libro, molto curato e fondato su ricerche, documenti e voluminosi appunti, è stato adottato dal Liceo Scientifico di Recanati nell’ambito degli studi sulla condizione della donna nel tempo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *