giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “Quarto Grado” del 14 dicembre su RETE 4: l’omicidio di Jessica Faoro e la morte di Martina Rossi a Maiorca

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 14 dicembre su RETE 4: l’omicidio di Jessica Faoro e la morte di Martina Rossi a Maiorca

quarto grado

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 14 dicembre su RETE 4: la morte di Martina Rossi a Maiorca e l’omicidio di Jessica Faoro

Questa sera alle 21:25, su RETE 4 andrà in onda l’ultima puntata del 2018 – decima stagione del programma – di “QUARTO GRADO” il popolare programma di cronaca nera condotto da Gianluigi Nuzzi ed Alessandra Viero.

Al centro della puntata il processo per il tragico omicidio di Jessica Faoro, uccisa a febbraio a Milano per aver respinto le “avances” dell’uomo che la ospitava: la Procura meneghina ha chiesto l’ergastolo con isolamento diurno per Alessandro Garlaschi, il tranviere imputato di averla uccisa con 85 coltellate.

Poi il programma curato di Siria Magri tornerà ad occuparsi della morte di Martina Rossi, la ragazza genovese che il 6 agosto 2011 precipitò dal sesto piano di uno hotel a Palma di Maiorca.

Sembrava che la sua morte fosse dovuta a un terribile incidente e invece la ventenne di Genova stava scappando da due conoscenti che volevano violentarla. Pochi giorni fa la procura di Arezzo ha chiuso le indagini ed è stato diffuso il video ripreso negli uffici della Questura in cui i suoi “amici” Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi esultano perché l’autopsia sul corpo della ragazza non aveva trovato segni di stupro.

Il procuratore, per i due ragazzi imputati ha richiesto quattro anni per la tentata violenza e tre per morte in conseguenza di altro reato.

Attesa anche la sentenza da parte del Tribunale di Ivrea su Gabriele Defilippi e Roberto Obert, accusati di aver ucciso Gloria Rosboch, professoressa di Castellamonte (Torino). Entrambi sono stati condannati in primo grado a 30 e 19 anni. La Procura Generale ha chiesto la conferma delle condanne e ora dovrebbe arrivare la sentenza di secondo grado.

Ancora una puntata di grande interesse quindi per “”Quarto Grado” stasera alle 21:30, su RETE 4.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *