domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Italia > Palermo, uccide il marito nel sonno a coltellate

Palermo, uccide il marito nel sonno a coltellate

< img src="https://www.la-notizia.net/polizia" alt="polizia"

PALERMO – Uccide il marito nel sonno a coltellate per far cessare i litigi. E’ accaduto la scorsa notte a Palermo. Dopo aver commesso l’omicidio, è stata la stessa donna di 45 anni ad allertare i soccorsi e la polizia: “Venite subito… ho colpito con diverse coltellate mio marito mentre dormiva, accanto a me c’è mio figlio, è tutto insanguinato…”. In casa due dei quattro figli della coppia. All’arrivo degli operatori sanitari per l’uomo non c’era più nulla da fare. La donna avrebbe raccontato alle forze dell’ordine di essere sfinita dai continui litigi con il coniuge. Il livello di tensione in casa sarebbe stato infatti sempre molto alto. Per questo motivo i due figli più piccoli dormivano a casa della nonna. Oltre alla donna, Salvatrice Spataro, sono stati arrestati anche i due figli più grandi, Mario, di 20 anni, e Vittorio di 21. Sono accusati di aver aiutato la donna nell’omicidio del padre: madre e figli hanno confessato l’omicidio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net