giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Porto San Giorgio, cresce l’attesa per il ritorno di “Biancaneve 2.0 – Una favola molto social”

Porto San Giorgio, cresce l’attesa per il ritorno di “Biancaneve 2.0 – Una favola molto social”

Dopo il sold out dello scorso giugno, torna in scena, dopo le tante richieste, sabato 22 dicembre alle ore 21;00 al Teatro Comunale di Porto San Giorgio “Biancaneve 2.0 – Una favola molto social”. Attori, cantanti, ballerini e scenografi saranno gli studenti dell’Isc “Rodari – Marconi” di Porto Sant’Elpidio. Lo spettacolo è frutto del lavoro di alcuni laboratori avviati lo scorso anno scolastico in contemporanea presso la scuola media: laboratorio di scenografia con la Prof.ssa Sara Trasatti; laboratorio di canto corale con la Prof.ssa Daniela Fiorani; laboratorio di danza con la coreografa e ballerina Marisa Di Cecca; teatro e recitazione con l’attore e regista Luca Vagnoni.

Lo spettacolo, basato sulla sceneggiatura originale di Luca Vagnoni, che ha curato anche la regia dello spettacolo,  racconta di una Biancaneve e di una Strega molto social, che non si sopportano come nel classico, prese stavolta in una gara tra chi ha più followers e like su facebook e Instagram e da lì, si snoda tutta la vicenda tra principesse di nuova generazione, due principi azzurri di troppo, sette nani fuori dal comune e una matrigna ringiovanita arrabbiata con i buoni e un IPhone delle mie brame che pare aver rimpiazzato il classico specchio. Il tutto condito con le canzoni senza tempo degli Abba.

Di vitale importanza per la riuscita del progetto e dello spettacolo finale il prezioso apporto e contributo dato dalle Professoresse Claudia Antognozzi, Chiara Vitali, Angela Mundo, Patrizia Papili, Fabiola Tarantini.

Inoltre un prezioso staff di collaboratori e tecnici esterni hanno darà valore aggiunto all’opera: i tecnici audio e luci Simone Agostini e Matteo Fadi; Manuel Coccia assistente tecnico di scena e regia; Clarita Baldoni per i costumi degli attori; Alessia Rivosecchi per i trucchi di scena e Simona Cellini per le acconciature.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale “Rattattù”, con il patrocinio del Comune di Porto San Giorgio.

Alla serata è abbinato un importante fine sociale, infatti parte del ricavato della serata andrà a sostegno dei progetti idrici di CVM in Africa .
La prevendita biglietti è attiva presso: “Free Shop”, in Via Trieste, 38 a Porto Sant’Elpidio ed “Edicola Catia (ex- Ines Rossi)” in Viale Don Minzoni a Porto San Giorgio. Il costo dei biglietti è: 10 euro intero ed 8 euro (ridotto fino ai 14 anni).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *