giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Italia > Mantova, bagarre al centro massaggi. Scopre un atto sessuale e filma tutto: aggredita

Mantova, bagarre al centro massaggi. Scopre un atto sessuale e filma tutto: aggredita

< img src="https://www.la-notizia.net/centro-massaggi" alt="centro massaggi"

Nel tardo pomeriggio del 13 dicembre 2018, la Volante è intervenuta a Curtatone per soccorrere una cittadina cinese che richiedeva aiuto in strada, all’esterno di un centro massaggi.

Alcuni passanti avevano infatti allertato la Questura vedendo una ragazza cinese che si allontanava di corsa dal locale in questione, con i vestiti strappati. La giovane donna, rintracciata dopo pochi minuti dall’equipaggio della Squadra Volante, confidava agli operatori che da alcuni giorni era stata assunta come massaggiatrice per svolgere attività all’interno di quel centro, e che, poco prima, aveva avuto un acceso diverbio con la responsabile ed un cliente, da lei scoperti mentre stavano inequivocabilmente praticando un atto sessuale in una delle stanze destinate ai massaggi. Contrariata dalla palese violazione delle regole professionali, la giovane decideva di documentare la scena con una foto del cellulare, scatenando l’immediata reazione della collega e del cliente, i quali tentavano di strapparle il telefonino, trattenendola per i vestiti, fintanto che la giovane riusciva a divincolarsi e fuggire in strada per chiedere aiuto.

Vi sono in corso accertamenti per verificare l’esistenza di eventuali responsabilità penali (sulle quali – al momento – la Questura mantiene il più stretto riserbo); tuttavia la palese violazione delle regole che disciplinano il corretto svolgimento dell’attività di “massaggi” e le conseguenti ripercussioni sull’ordine e sulla sicurezza pubblica hanno comportato l’emanazione da parte del Questore Paolo SARTORI di un provvedimento di sospensione immediata dell’attività ai sensi dell’art.100 TULPS, per la durata di 15 giorni. Il Questore ha altresì richiesto ai Funzionari dell’ATS Valpadana di effettuare, nella giornata odierna, un approfondito controllo sul rispetto delle norme igieniche e di sicurezza nel locale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *