giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Italia > Davoli, coppia uccisa: confessa l’ex compagno della donna

Davoli, coppia uccisa: confessa l’ex compagno della donna

< img src="https://www.la-notizia.net/rimini" alt="rimini"

DAVOLI SUPERIORE – Ha confessato dopo diverse ore di interrogatorio. Sarebbe quindi lui il killer di Davoli (Catanzaro). L’uomo, 51 anni, è il fratello del marito della donna rimasta uccisa, deceduto tempo prima. Dopo la morte del coniuge, Francesca Petrolini aveva avuto una relazione con il cognato, poi interrotta. Lui non accettava la fine della loro storia. E, soprattutto, non sopportava l’idea che lei potesse avere un altro. Ed è proprio per questo che la sua furia si è scatenata anche contro il nuovo compagno della donna, Rocco Bava, anche lui rimasto ucciso nell’agguato. Il 51enne si era dileguato nel nulla subito dopo il duplice delitto, ma il 24 dicembre i carabinieri lo hanno individuato e bloccato in prossimità dell’abitazione di un familiare e quindi condotto negli uffici del Comando dei carabinieri di Soverato, dove è stato interrogato dal sostituto procuratore Chiara Bonfadini. L’uomo, alla presenza del proprio legale, ha confessato. Il delitto sarebbe stato compiuto con un fucile, successivamente trovato e con una pistola, che non è stata invece ancora rinvenuta. Le accuse di cui l’uomo deve ora rispondere sono di omicidio plurimo aggravato e porto illegali di armi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net