mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Abruzzo > Pescara, aggiudicata la gestione del Parco Florida

Pescara, aggiudicata la gestione del Parco Florida

PESCARA – Dopo due avvisi senza esito positivo è stata aggiudicata la gestione del Parco Florida in via Regina Elena, nel pieno centro cittadino.

A fronte dell’esperienza dei parchi centrali della città, Sabucchi e De Riseiis, ottimamente gestiti e fruibili – dice il Vice Sindaco e assessore ai Parchi Antonio Blasioli – abbiamo tentato per tre volte di affidare la gestione del Parco Florida in pieno centro cittadino, riuscendoci al terzo tentativo.

Il parco è stato sempre considerato meno appetibile rispetto agli altri due, per la mancanza di una struttura che potesse rendere più fruttuosa la gestione e proprio per questo abbiamo operato mesi fa una modifica al regolamento della Tutela del verde pubblico che consentisse al privato interessato alla gestione di realizzare una struttura in materiale ecocompatibile della dimensione massima di 32 mq. Ora il terzo avviso ci ha permesso di individuare un soggetto: la A.S.D. Green, che si occuperà della gestione del parco, ne garantirà il controllo e la sicurezza con una stretta collaborazione con le forze dell’ordine e saprà valorizzare un parco che per la sua posizione centrale è molto utilizzato.

Tra gli impegni assunti dalla ASD Green, che gestirà il parco per i prossimi dieci anni, c’è quello della pulizia delle aree da eseguirsi tutti i giorni, quello della manutenzione del manto erboso ogni quindici giorni e la potatura di piante ed arbusti con cadenza semestrale. Prevista inoltre la presenza giornaliera per il controllo delle attività del parco, in tutte le ore di apertura del parco al pubblico.

Sono rimasto inoltre impressionato dell’attività migliorativa proposta dalla A.S.D. Green a cominciare dalla collaborazione con le vicine scuole e il potenziamento delle strutture dedicate ai giochi, con chiara tendenza verso il tema del mare, nonché l’allestimento di luoghi di ricarica di dispositivi con energia solare per cellulari. E’ prevista nel parco anche una rete WI-FI, aree per l’allenamento muscolare, che possono essere utilizzate gratuitamente.

Il chiosco di 32 mq. sarà totalmente ecosostenibile e si adatterà al territorio circostante.

Aggiudicata la gestione è ipotizzabile che avrà inizio entro il mese di gennaio. E’ una risposta ad una esigenza più volte manifestata anche dai genitori dei ragazzi che frequentano il parco e gli interventi delle forze dell’ordine, documentati sulla stampa locale, dimostrano quanto fosse reale questa richiesta, che con tenacia abbiamo portato avanti fino a una soluzione positiva per l’area e per chi la frequenta.

Voglio augurarmi che su questo esempio anche altri parchi grandi possano sollecitare la volontà di gestori privati a collaborare con il Comune di Pescara che comunque sul tema dei parchi ha già fatto tanto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net