giovedì, 20 Febbraio, 2020
Home > Italia > Farmaci e sostanze vietate nei cibi e nelle bevande del coniuge: donna di Bra arrestata per tentato omicidio

Farmaci e sostanze vietate nei cibi e nelle bevande del coniuge: donna di Bra arrestata per tentato omicidio

san luca

Il 28 dicembre i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni) di Alessandria, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti, hanno sottoposto a fermo di indiziato delitto D.L., 49 anni, di Bra (CN). A seguito di specifiche indagini la donna è stata infatti sorpresa sorpresa nel momento in cui somministrava farmaci e altre sostanze vietate nei cibi (anche anticoagulanti in dosi massicce) e nelle bevande del coniuge. La 49enne nascondeva le sostanze in modo da non destare sospetti né nel coniuge (55 anni) né nel personale ospedaliero. I dettagli che hanno portato al fermo della donna saranno illustrati in una conferenza stampa venerdì 11 gennaio al comando provinciale del carabinieri di Cuneo.  Il marito fortunatamente sta meglio. Gli investigatori stanno cercando di riscortuire il movente del tenmtato omicidio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *