sabato, Aprile 17, 2021
Home > Abruzzo > Penna Sant’Andrea, completati i lavori nella Riserva Naturale “Castel Cerreto”

Penna Sant’Andrea, completati i lavori nella Riserva Naturale “Castel Cerreto”

< img src="https://www.la-notizia.net/completati" alt="completati"

Sono stati completati i lavori nella Riserva Naturale “Castel Cerreto” a Penna Sant’Andrea. Gli interventi migliorativi sono stati realizzati grazie ai contributi ottenuti con il POR FESR Asse 6 “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza tale da consolidare e promuovere processi di sviluppo”.

E’ stato riaperto un vecchio sentiero da trekking, ora percorribile anche in mountain bike. Lungo il tratto che congiunge Contrada Pilone a Capsano sono state realizzate opere di ingegneria naturalistica, tra cui due strutture in legno; oltre alla creazione, con gabbioni e palificate in legname, di un passaggio pedonale che consente il transito in sicurezza; è stata, inoltre, creata una piazzola attrezzata con tavolo e panchine.

E’ stata effettuata la piantumazione di essenze arboree autoctone con l’obbiettivo di creare, insieme agli imprenditori agricoli locali, un punto dove le imprese e gli enti potranno approvvigionarsi di piante per la realizzazione di opere di ingegneria naturalistica nei lavori di difesa del suolo. Sono state eseguite opere di drenaggio delle acque piovane, di pulizia delle cunette esistenti e di creazione di nuovi canali di scolo.

“Si tratta di interventi importanti volti all’incentivazione dell’offerta turistica della Riserva e, di conseguenza, dello sviluppo economico del nostro territorio” – ha affermato il Sindaco Severino Serrani. “Ringrazio, a nome dell’Amministrazione Comunale, la Regione Abruzzo per il finanziamento di questo progetto che, coinvolgendo gli imprenditori locali e la popolazione, rende la Riserva più accogliente potenziandone l’attrattiva e la funzionalità”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *