lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Abruzzo > Lite familiare a Giulianova, i legali del 59enne: “Nessuna aggressione, armi regolarmente detenute”

Lite familiare a Giulianova, i legali del 59enne: “Nessuna aggressione, armi regolarmente detenute”

< img src="https://www.la-notizia.net/familiare" alt="familiare"

GIULIANOVA – Relativamente alla notizia pubblicata nella giornata di ieri e relativa al litigio familiare in viale Orsini, abbiamo ricevuto la nota dei legali  – studio Manisco di Giulianova – del 59enne (e non 55enne come inizialmente indicato) coinvolto nei fatti, che pubblichiamo: “Il figlio del nostro assistito non è stato aggredito, ma si è fatto male cadendo, mentre la moglie non ha riportato nessun danno fisico. Si è trattato di un forte diverbio familiare senza alcuna aggressione così come descritta. Si precisa inoltre che la carabina in questione in realtà è un fucile da caccia d’epoca di proprietà della moglie e la sciabola era regolarmente detenuta dal predetto. Si chiede pertanto di poter precisare quanto sopra”.

Questa mattina abbiamo effettuato una ulteriore verifica presso i carabinieri di Giulianova che sembrerebbero comunque confermare l’ipotesi dell’aggressione. Per quanto riguarda le armi,  invece, abbiamo potuto appurare che effettivamente erano regolarmente detenute. Quindi si è trattato di una notizia pervenuta in una prima fase in maniera errata. Ci sono comunque al momento indagini in corso e, trattandosi di una questione familiare da trattare con la massima delicatezza, abbiamo fin dall’inizio omesso possibili riferimenti a nomi e cognomi delle persone coinvolte proprio perchè si tratta di una vicenda in via di chiarimento la cui versione definitiva dovrà essere accertata nelle opportune sedi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *