mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Abruzzo > Protezione Civile, prende il via il progetto “Comunicare l’emergenza”

Protezione Civile, prende il via il progetto “Comunicare l’emergenza”

< img src="https://www.la-notizia.net/protezione-civile" alt="protezione civile"
Presso la Sala Consiliare del Comune di Spoltore (Pe), il Sottosegretario Regionale Mazzocca e il Sindaco Luciano Di Lorito hanno presentato e avviato il progetto “Comunicare l’Emergenza”, dedicato a nuovi modelli comunicativi e informativi per la Protezione Civile e interamente finanziato con la somma di 81mila euro dalla Regione Abruzzo dai fondi Por Fse Abruzzo 2014-2020 nell’ambito del bando “Comunicare per Proteggere”. Presenti all’evento, tra gli altri, anche il consigliere delegato alla Protezione Civile del Comune di Spoltore Stefano Burrani e Cristina Spatola dalla Protezione Civile nazionale.
“L’intervento regionale – spiega Mazzocca – si propone di supportare le amministrazioni comunali con popolazione superiore ai 15.000 abitanti: sia per quanto riguarda il miglioramento dei processi comunicativi interni ed esterni in fase di programmazione, prevenzione e gestione degli eventi calamitosi, sia nelle fasi concitate della prima emergenza.

Il progetto prevede: la redazione di un Piano di comunicazione, lo sviluppo di un percorso formativo di 100 ore dal mese di marzo e la realizzazione di una app multifunzione in grado di interagire con gli operatori del settore (Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Assistenza Sanitaria) con i cittadini e altri soggetti coinvolti in caso di emergenze e calamità naturali. E’ mio compito sottolineare i doveri da tenere sempre in debita considerazione. E’ necessario infatti che gli accorgimenti vengano conosciuti da tutti, ecco perché abbiamo deciso di investire 1 milione di euro su dieci progetti come questo”. Informazioni al num. 085.4518929 Email: comunicaremergenza@sinergie.education.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *