martedì, Aprile 20, 2021
Home > Lazio > Giovane di Cori tra i laureati italiani più meritevoli del 2018

Giovane di Cori tra i laureati italiani più meritevoli del 2018

< img src="https://www.la-notizia.net/laureati" alt="laureati"

Premiato alla Camera dei Deputati. Per lui borsa di studio Master in “Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy” presso il Centro Studi Comunicare l’Impresa e attestato di professionista accreditato presso la Fondazione Italia – USA.

C’è anche un giovane di Cori (LT) tra I 120 neo-laureati italiani più meritevoli del 2018, distintisi per la propria carriera accademica. È Damiano Corbi, 29 anni, laurea magistrale all’Università “La Sapienza” di Roma in Economia, Finanza e Diritto d’Impresa con 110 e lode e una tesi dal titolo “Il Settore del Mobile Gaming tra Modelli di Business e Strumento di Marketing”, seguita dal Prof. Mario Calabrese e incentrata sull’analisi dei segreti che si celano dietro i modelli di business dei giochi da cellulare e le modalità con cui le aziende utilizzano gli stessi come strumento di marketing per promuovere il loro brand. Le congratulazioni sono giunte anche dall’Amministrazione comunale tramite il Sindaco Mauro De Lillis – “Esempio di intelligenza, tenacia, dedizione e professionalità quello di Damiano, che rende orgogliosi non solo la famiglia e gli amici, ma anche l’intera comunità”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma, nella Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari, nel pomeriggio di lunedì 28 gennaio. I vertici della Fondazione Italia-Usa hanno consegnato ai vincitori una pergamena di merito, un Attestato di “Professionista Accreditato” e la possibilità di partecipare gratuitamente con una borsa di studio al prestigioso Master in “Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy” presso il Centro Studi Comunicare l’Impresa. Un’occasione questa che consentirà a Damiano di sviluppare un Project Work per SKY TG24 o per l’Agenzia ICE (Istituto nazionale Commercio Estero) nell’elaborazione di un Piano di Marketing. Inoltre Damiano sarà registrato in un elenco di giovani qualificati consultabile su richiesta e segnalato a tutte le aziende coinvolte nella iniziative culturali ed istituzionali della Fondazione Italia-Usa.

Il Master è presieduto dalla Prof.ssa Stefania Giannini, già Ministro dell’Istruzione, ed attuale Vicedirettore Generale dell’Unesco e vi aderiscono il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo. Il Master usufruisce della collaborazione di docenti internazionali ed università estere, tra cui la Venice International University presieduta dall’ambasciatore Umberto Vattani, presidente del Comitato d’Onore del Master, che ha selezionato i migliori insieme ad Almalaurea, del quale hanno fatto parte giornalisti, politici, docenti, giuristi e imprenditori: Renato Balduzzi, Luigi Berlinguer, Antonio Campo Dall’Orto, Giovanni Castellaneta, Barbara Contini, Alain Elkann, Massimo Ferragamo, Giampiero Gramaglia, Emilio Iodice, Catia Polidori, Alessandra Rizzo, Cesare Romiti e Michele Scannavini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *