sabato, luglio 20, 2019
Home > Abruzzo > Meteo Marche e Abruzzo – La perturbazione provoca ancora qualche precipitazione

Meteo Marche e Abruzzo – La perturbazione provoca ancora qualche precipitazione

< img src="https://www.la-notizia.net/meteo" alt="meteo"

A cura di Diego Alteri C.

La perturbazione provoca ancora qualche precipitazione

Meteo Marche e Abruzzo –  La foto scattata da Lorenzo Frulla da Belvedere Ostrense (AN) testimonia la presenza di nuvolosità su tutto il territorio regionale sia marchigiano che abruzzese. La stazione meteorologica posizionata a Pignotti di Montemonaco (Ascoli Piceno) alle ore 16:00 di Sabato 3 Febbraio 2019 ha segnato 7.7 gradi con l’80% di umidità e una pressione di 998 hpa.


Tutti dati che confermano la presenza di una bassa pressione formatasi in seguito all’arrivo della perturbazione numero 12 del mese di Gennaio e che provoca ancora instabilità.

Scendendo nel dettaglio, nella serata e nella nottata della giornata di ieri Sabato 3 Febbraio, festa della Candelora, è stata la nuvolosità a dominare la scena meteorologica con la possibilità di qualche precipitazione sparsa, nevosa fino ai 1300 metri.

Temperature  in lieve calo ed oscilleranno intorno ai 3 gradi in montagna e intorno ai 5 gradi in pianura.

Andando avanti, la giornata di oggi, domenica 3 Febbraio, si aprirà in mattinata con qualche schiarita mentre dalla tarda mattinata avremo un nuovo aumento della nuvolosità con probabili precipitazioni sparse di debole intensità e con quota neve intorno ai 1200 metri.

Temperature in calo per il rinforzo dei venti settentrionali, infatti esse oscilleranno intorno ai 6 gradi in montagna e intorno ai 10 gradi in pianura.

Colgo l’occasione per augurare a tutti voi una piacevole e serena Domenica!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: