martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Marche > Speranza di vita anno 2018: le Marche vicino al top nazionale

Speranza di vita anno 2018: le Marche vicino al top nazionale

Ancona – Anche nel  2018 le Marche si confermano come una delle regioni con la speranza di vita più alta in Italia e di conseguenza anche in Europa, visto che il nostro Paese è tra le nazioni più longeve.

Gli uomini residenti delle Marche hanno una speranza di vita di anni 81,6. Questo dato piazza la regione al terzo posto in Italia, a pari merito con la provincia di Bolzano, preceduta solo da Umbria (81,8) e dalla provincia di Trento (88,2). La media italiana è di 80,8. Come si sa le donne vivono più a lungo in generale e nelle Marche questo diventa un fatto ancor più marcato. La speranza di vita delle donne in regione è di anni 85,9. In questo caso anche se a pari merito con Trento, si tratta della seconda posizione dopo  Bolzano (86). La media italiana per le donne è di 85,2. In ultima posizione la Campania sia per i maschi (79,2) che le femmine (83,7).

Ma precisamente cosa si intende per speranza di vita alla nascita? A differenza di quello che pensano molti non si tratta di un semplice allungamento della vita delle persone. E’ il numero medio di anni che una persona può contare di vivere dalla nascita in un determinato Paese in base ai tassi di mortalità registrati nell’anno considerato. Insieme alla mortalità infantile, la speranza di vita è uno dei criteri di giudizio maggiormente significativi delle condizioni socio-economiche e sanitarie di un Paese; non è quindi soltanto un indicatore demografico, ma anche un indice del livello di sviluppo di un Paese.

 

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *