martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Italia > Reggio Calabria, sequestrata struttura sanitaria priva di autorizzazione

Reggio Calabria, sequestrata struttura sanitaria priva di autorizzazione

coronavirus

A conclusione di attività ispettiva nel settore “sanitario”, i Carabinieri del NAS di Reggio Calabria hanno proceduto al sequestro di una struttura sanitaria polispecialistica di chirurgia plastica estetica e di otorino laringoiatria. I militari del NAS hanno infatti accertato che la struttura in disamina, ove è stata
riscontrata l’avvenuta esecuzione di interventi chirurgici estetici e di liposuzione, era stata attivata in assenza dell’autorizzazione sanitaria al funzionamento. Nel corso delle verifiche sono stati altresì rinvenuti e sottoposti al sequestro anche specialità medicinali (anestetici) scaduti di validità e pertanto da ritenersi guasti o imperfetti. L’attività dei Carabinieri del N.A.S. di Reggio Calabria, nel comparto della
sanità e negli altri settori di competenza istituzionale, prosegue a tutela della salute pubblica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *