lunedì, aprile 22, 2019
Home > Italia > 10 FEBBRAIO 2019: IL GIORNO DEL RICORDO

10 FEBBRAIO 2019: IL GIORNO DEL RICORDO

Nel Giorno del Ricordo dei Martiri delle Foibe e dell’Esodo Giuliano-Dalmata, si celebrano le migliaia di Italiane ed Italiani che in quei territori dapprima a seguito della resa a discrezione dell’8 settembre 1943 e successivamente alla fine della guerra nel 1945 vennero torturati, fucilati, annegati, che trovarono la morte nelle foibe del Carso e nei campi di concentramento jugoslavi.
Una tragedia nazionale che è stata occultata per oltre 60 anni dalla storia di regime, e che ancora oggi molti beceri negazionisti della vecchia sinistra internazionalista vorrebbero confutare.
Vennero uccisi indiscriminatamente normali cittadini giuliani e dalmati e soldati accorsi da tutta Italia a difendere il confine orientale d’ella Patria, solo in minima parte esponenti del Fascismo (se questa volesse essere la assurda giustificazione dei massacri avvenuti sostenuta dai nostalgici dello stalinismo).
Onore a chi morì per la Patria e quindi le nostre Venezia Giulia, Istria, Fiume e Dalmazia, diventando col proprio martirio testimoni dell’italianità di queste terre.
La popolazione doveva scegliere se divenire schiava dei comunisti Slavi rimanendo in quelle terre o fuggire, per restare italiani e uomini liberi.
Iniziò quindi l’esodo di un popolo intero, contrassegnato da ogni sorta di umiliazione, da anni di permanenza in campi profughi, dalla emarginazione, dal sospetto e dalle offese subite da parte dei propri connazionali.
Ricordiamo oggi  con una preghiera i nostri fratelli, i nostri affetti, la nostra storia con umanità e con l’orgoglio di essere Italiani .
Gian Luigi Pepa
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: