mercoledì, Agosto 4, 2021
Home > Abruzzo > Pescara, in carcere per tre omicidi, evade durante un permesso premio: rintracciato

Pescara, in carcere per tre omicidi, evade durante un permesso premio: rintracciato

chieti
PESCARA – Era dietro le sbarre per aver compiuto tre omicidi. Durante un permesso premio e’ evaso. Ma e’ stato rintracciato e arrestato. Protagonista della vicenda Giovanni Carola, 53 anni, di Casoria, nel Napoletano. Nel 1993, in carcere per un omicidio, evase da un permesso premio e dopo qualche mese uccise due poliziotti a Napoli, in via Medina: una vicenda che fece clamore, una spietata esecuzione nell’auto. L’uomo sparò alla testa degli agenti che, dopo averlo fermato per controlli, lo stavano portando in Questura.

Su disposizione del magistrato di sorveglianza di Pescara, al 53enne era stato concesso un permesso premio presso il suo domicilio, nel capoluogo adriatico. Gli agenti della squadra Volante hanno eseguito un controllo nell’abitazione e, dopo ripetuti passaggi, hanno verificato che non era in casa. Carola si è reso reperibile solo il mattino dopo: perciò è stato arrestato e condotto in carcere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.