lunedì, 24 Febbraio, 2020
Home > Italia > Regionali in Sardegna: testa a testa tra Solinas e Zedda, in calo il M5S

Regionali in Sardegna: testa a testa tra Solinas e Zedda, in calo il M5S

< img src="https://www.la-notizia.net/sardegna" alt="sardegna"

Regionali in Sardegna, gli EXIT POLL: si profila un testa a testa tra centrodestra e centrosinistra. Il Movimento Cinque stelle sarebbe, invece, in calo ma resterebbe il primo partito.

Questo secondo gli exit poll sul voto del consorzio OPINIO ITALIA per la Rai.

Lo spoglio avra’ inizio apartire  7 ma, negli exit poll il candidato del centrodestra Christian Solinas oscillrebbe tra il 36,5% e il 40,5% mentre Massimo Zedda del centrosinistra sarebbe tra il 35 e il 39%. Il candidato pentastellato Francesco Desogus è dato, invece, tra il 13,5 al 17,5%. L’affluenza è stata del 53,75%. Nelle precedenti consultazioni del 2014, l’affluenza era stata del 52,2%. In leggero aumento, dunque, ma sempre bassa l’affluenza: quasi un sardo su due, in pratica, non è andato a votare. (fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

One thought on “Regionali in Sardegna: testa a testa tra Solinas e Zedda, in calo il M5S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *