martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Abruzzo > Trasporto urbano, Marcotullio e Nardella (UIL): “L’amministrazione comunale di Sulmona deve investire di piu'”

Trasporto urbano, Marcotullio e Nardella (UIL): “L’amministrazione comunale di Sulmona deve investire di piu'”

carceri

Riceviamo e pubblichiamo: “Sono tante, troppe le volte che ci si sta imbattendo in automezzi del pubblico trasporto guasti, che arrecano disagio agli autisti e ai passeggeri e che sta facendo gridare sempre più allo scandalo”. Ad ammetterlo amaramente sono rispettivamente Vincenzo Marcotullio della UIL Trasporti e Mauro Nardella della CST UIL Adriatica Gran Sasso

“Quello che sta accadendo  – proseguono – nello scenario del trasporto pubblico cittadino non può e non deve essere reso ultrattivo. Bisogna assolutamente correre ai ripari prima che altre inconvenienti situazioni vengano a ripetersi. Acquisto di nuovi e più ecologici automezzi, unito ad una politica di investimenti volta all’utilizzo dei mezzi pubblici con maggiore assiduità, non possono non far parte del futuro amministrativo cittadino”.

E conclusono: “Se vogliamo che ci sia maggiore attenzione nei confronti delle persone più bisognose (sono loro che vanterebbero un maggior ricorso a tali mezzi) e se desideriamo intervenire in direzione di una maggiore realizzazione turistica della città attraverso i collegamenti con strategici siti ( area sosta camper per esempio) con realtà di elevato valore storico- turistico-culturale ( Abbazia Celestina, Eremo di Sant’Onofrio) non si potrà prescindere da un fattivo e risolutivo intervento della tematica oggetto del comunicato e che più che fare gridare allo scandalo possa restituire alla città l’attenzione che merita”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net