martedì, Luglio 7, 2020
Home > Mondo > Apocalisse a Papua: l’alluvione semina distruzione e morte

Apocalisse a Papua: l’alluvione semina distruzione e morte

< img src="https://www.la-notizia.net/papua" alt="papua"

Inondazioni e frane innescate da giorni di piogge torrenziali hanno devastato interi villaggi di montagna nella provincia indonesiana di Papua, uccidendo almeno 50 persone e ferendone altre 59. A renderlo noto l’agenzia indonesiana per la gestione dei disastri Bnpb, citata dai media internazionali.

Il disastro nel distretto di Jayapura ha visto sommerse centinaia di case nell’acqua e nel fango, come dichiarato dal portavoce della National Disaster Mitigation Agency, Sutopo Purwo Nugroho. Le inondazioni hanno anche distrutto strade e ponti, ostacolando gli sforzi del soccorso.

Nugroho ha detto che 50 corpi sono stati estratti dal fango, e che altre 59 persone sono state ricoverate in ospedale, con ossa rotte e ferite alla testa. Ha detto che il numero di morti e feriti può pero’ aumentare in quanto molte aree colpite non sono state ancora raggiunte. I morti includono anche tre bambini, annegati a seguito delle inondazioni.

Il sottodistretto di Sentani è stato il più gravemente colpito dal disastro: una frana e’ seguita all’alluvione, che ha causato l’esondazione di un fiume, spazzando via abitanti, tronchi e detriti pesanti, come dichiarato dal capo dell’agenzia di mitigazione del disastro locale, Martono.

L’amministrazione provinciale di Papua ha dichiarato un’emergenza di due settimane per ottenere assistenza dal governo centrale.

Il portavoce militare di Papua, il colonnello Muhammad Aidi, ha spiegato che i soccorritori sono riusciti a salvare due bambini feriti, che erano rimasti intrappolati per più di sei ore. I genitori di uno dei bambini purtroppo sono morti. I soccorritori hanno evacuato oltre 4.000 persone in rifugi temporanei.

Le riprese televisive hanno mostrato centinaia di soccorritori e anche membri della polizia e dell’esercito che hanno evacuato i residenti in rifugi presso un ufficio governativo. Ambulanze e veicoli sono stati visti trasportare le vittime su strade fangose ​​a diverse cliniche e ospedali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com