domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Marche > Ascoli Piceno, i lupi colpiscono in Val Menocchia

Ascoli Piceno, i lupi colpiscono in Val Menocchia

porto san giorgio

di Luigi Verdecchia

ASCOLI PICENO – Un branco di lupi, nella notte di mercoledì 20 marzo 2019, ha ucciso pecore e agnelli ad un agricoltore di Villa Santi di Massignano. L’amara scoperta è stata fatta dal proprietario nella mattinata di giovedì il quale ha sporto subito denuncia alla Polizia provinciale, competente per fatti del genere, che ha inviato sul posto il Veterinario legale dell’ASUR per redigere il verbale d’ispezione.

Dal sopralluogo, il medico dell’ASUR, ha stabilito che gli animali morti: 4 pecore gravide e 3 agnelli sono stati sgozzati con modalità compatibili con attacchi di lupi 6/8 che hanno scavalcato la recinzione elettrica alta un metro. Nella stalla sono rimasti: una pecora, che ne prossimi giorni sarà sottoposta ad un intervento chirurgico, un agnello e un montone. Ora all’agricoltore non resta che smaltire gli animali morti a sue spese per essere inceneriti e sperare in un eventuale rimborso dalla Regione Marche. A detta della Polizia provinciale altri attacchi si sono verificati giorni addietro nel territorio di Ripatransone e non si immaginava che i gli animali predatori si spingessero fino in pianura. Comunque è notizia di alcune ore fa: un cittadino di Massignano ha avvistato due lupi lungo la strada che inizia dalla parrucchieria Nadia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net