giovedì, giugno 20, 2019
Home > Abruzzo > Non ce l’ha fatta Umberto Ranieri, l’artista preso a pugni a Roma

Non ce l’ha fatta Umberto Ranieri, l’artista preso a pugni a Roma

< img src="https://www.la-notizia.net/umberto" alt="umberto"

È deceduto Umberto Ranieri, l’artista 53enne di Paglieta (Chieti), messo a terra da un pugno al volto domenica sera a Largo Preneste, alla periferia di Roma. Fin da subito le sue condizioni erano risultate gravissime. Stava parlando con un gruppo di giovani, quando uno di questi lo avrebbe colpito con una violenza inaudita. Cadendo, ha battuto la testa. E alla fine, purtroppo, non ce l’ha fatta. Nel frattempo procedono le indagini dei carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Roma Casilina,  tese ad individuare il gruppo di ragazzi che ha partecipato all’aggressione. La salma di Ranieri è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che dovrà ora disporre l’autopsia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: