giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per la replica della seconda puntata di “IL COLLEGIO 2” in onda il 26 marzo su RAI 2

Anticipazioni per la replica della seconda puntata di “IL COLLEGIO 2” in onda il 26 marzo su RAI 2

Il Collegio

Anticipazioni per la replica della seconda puntata di “IL COLLEGIO 2” in onda il 26 marzo alle 21:20 su RAI 2

Dopo lo straordinario successo di pubblico e critica della terza edizione, “Il Collegio”, divenuto un vero e proprio fenomeno di costume tra i giovanissimi, torna su Rai2 martedì 26 marzo alle ore 21.20 con la seconda puntata della seconda serie. La replica della prima puntata ha raccolto ottimi dati sulla fascia 11-19 anni con il 23,4 di share, risultando il programma più visto della serata in questo target tra i canali generalisti.

Nella seconda stagione, dietro i banchi del Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, ritroviamo un gruppo di ragazzi tra i 13 e i 17 anni impegnato a completare il ciclo scolastico e conseguire la Licenzia Media del 1961: anno significativo sia per la storia del Paese – con la celebrazione del centenario dell’Unità d’Italia – sia per il fervente dibattito sull’istruzione scolastica che poterà l’anno successivo alla riforma della scuola.

A fare da voce narrante del programma riportandoci alle atmosfere di quegli anni, ancora una volta il conduttore Giancarlo Magalli. In questa puntata il destino della studentessa Arianna Triassi è nelle mani del Preside che deve decidere se confermare la sospensione oppure perdonare l’errore e rispedirla in classe. Gli altri studenti nel contempo faticano ad adattarsi allo stile di vita del 1961; tutti però vogliono meritarsi la gita d’istruzione sulle rive dell’Adda. La prospettiva della gita da sola non è sufficiente a garantire che i ragazzi abbiano una buona condotta e per responsabilizzarli vengono nominati due capoclasse.

Nonostante l’impegno del corpo docente e le buone intenzioni degli allievi, sempre più uniti grazie alle esperienze condivise, c’è chi proprio non riesce a controllarsi provocando di nuovo l’intervento del Preside.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *