martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > Pesaro, invita un’amica a casa e cerca di violentarla: lei lo rifiuta, lui la chiude in casa

Pesaro, invita un’amica a casa e cerca di violentarla: lei lo rifiuta, lui la chiude in casa

ancona

PESARO – Invita una vecchia amica a casa con la scusa di bere qualcosa insieme. Ma poi tenta di violentarla. Di fronte elle prime avance sessuali lei si ritrae. Poi i modi di lui si fanno piu’ bruschi. Ma lei riesce ad evitare il rapporto sessuale. Di fronte al diniego, lui la chiude in casa.

La donna, marocchina, convive da tempo con un pesarese e l’aggressore, un tunisino di 55 anni, era presumibilmente un buon amico della coppia. In precedenza non si era infatti verificato nessun episodio di questo genere. Anzi, l’uomo si era sempre dimostrato molto disponibile con entrambi.

Poi, l’imprevisto epilogo di una situazione che degenera. Alla fine lui la chiude a chiave in una stanza e se ne va. Lei cerca di chiedere aiuto ma le sue grida rimangono inascoltate. Poi, fortunatamente, si accorge di avere ancora con se’ il proprio cellulare. Riesce in questo modo a contattare un’amica, che allerta i carabinieri. I militari intervengono immediatamente, liberando la donna. Il tunisino e’ stato arrestato per tentata violenza sessuale e sequestro di persona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net