giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Mondo > Yemen, bombardato ospedale: sette morti

Yemen, bombardato ospedale: sette morti

Un attacco aereo nei pressi di un ospedale nel nord-ovest dello Yemen che ha ucciso almeno sette persone, quattro dei quali bambini. Immediata la condanna di Save the Children.

I cacciabombardieri della coalizione a guida saudita hanno colpito l’ospedale rurale di Kitaf, a un centinaio di chilometri da Saada, nel nord-ovest del Paese. La struttura ospedaliera, sostenuta da Save the Children, è stata investita dall’esplosione di un missile che ha colpito un vicino deposito di carburante.  

Otto persone sono rimaste ferite nell’attacco, che si ritiene sia stato effettuato dalla coalizione guidata dai sauditi che combatte i ribelli Houthi nel paese. Save the Children ha dichiarato che 37 bambini al mese sono stati uccisi o feriti da bombe straniere nell’ultimo anno, ed ha richiesto un’indagine urgente su questo ultimo attacco missilistico.

“Bambini innocenti e operatori sanitari hanno perso la vita in quello che sembra essere stato un attacco indiscriminato ad un ospedale in un’area densamente popolata di civili”, ha dichiarato Kevin Watkins, amministratore delegato di Save the Children.

“Attacchi come questi sono una violazione della legge internazionale … Ma di volta in volta, vediamo un completo disprezzo da parte di tutte le parti belligeranti in Yemen per le regole base della guerra”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net