venerdì, aprile 19, 2019
Home > Mondo > Zuzana Caputova e’ il nuovo presidente della Slovacchia

Zuzana Caputova e’ il nuovo presidente della Slovacchia

< img src="https://www.la-notizia.net/caputova" alt="caputova"

Zuzana Caputova ha vinto le elezioni presidenziali slovacche, diventando così il primo capo di stato donna del paese, rompendo la tendenza che ha visto i politici populisti e anti-Unione Europea avanzare in tutto il continente. La Pro-UE Caputova ha guidato una campagna di cambiamento e ha promesso di porre fine alla corruzione in un paese, che a suo dire è gestito “da persone che tirano le fila da dietro”.

La 45enne ha vinto con il 58,3% dei voti staccando Maros Sefcovic, che ha ottenuto il 41,7%. Sefcovic, che è un rispettato diplomatico, ha avuto il sostegno del partito al potere, SMER.

“Sono felice non solo per il risultato, ma soprattutto perché è possibile non soccombere al populismo, dire la verità, suscitare interesse senza un vocabolario aggressivo”, ha detto la Caputova ad una folla di sostenitori.


Come vicepresidente del partito Progressive Slovakia, Caputova sostiene il matrimonio e l’adozione gay.

Caputova è diventata il quinto capo di stato in Slovacchia dall’istituzione della Repubblica nel 1993 e la prima donna ad assumere questa posizione. La partecipazione a questo secondo round è stata la più bassa nella storia del paese, raggiungendo poco più del 41%. Nel primo turno era stata di quasi il 50% degli elettori.

Nel 1999, il 73,89 percento degli elettori andò a votare al primo turno e più del 75 percento al secondo turno. Tuttavia, nel 2004, la partecipazione è stata del 48% nel primo turno e 43,5 nel secondo turno. Nel 2009, sono andati a votare il 43.63% e 51.67 per cento, rispettivamente, e nel 2014, il 43,4 ha partecipato al primo turno e il 50.48 al secondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: